La targa del mondezzaro dell'Arco di Santa Margherita (1733)


La targa del mondezzaro dell'Arco di Santa Margherita, nel Rione Parione, è stata affissa nel 1733 e fa riferimento all'editto del 14 Agosto dello stesso anno.
La targa è piuttosto complessa rispetto ad arte del genere, proibisce non solo di gettare l'immondizia, ma anche di farla gettare ad altri ed il padre, da intendersi come "paterfamilias", di eventuali figli che la gettino nel luogo cui il mondezzaro è interdetto, così come il padrone di eventuali servitori, sono da considerarsi colpevoli.
E' poi presente la formula del dare un terzo dell'ammenda pecuniaria ad un eventuale accusatore, da tenere segreto. Oltre alla pena pecuniaria, è prevista anche la possibilità di pene corporali.

Il testo della targa è il seguente:
"Si proibisce espressamente a' qualsivoglia persona di ne tampoco far gettare ne far portare immondezza di sorta alcuna vicino intorno ne sotto al presente arco sotto pena di scudi venticinque mta da applicarsi un terzo all'accusatore che sara tenuto segreto et altre pene anche corporali p la qual pena pecuniaria sara tenuto il padre per li figlioli et il padrone p le serve e' servitori in conformita con l'editto publicato li 14 Agosto 1733".

Nessun commento:

Posta un commento