Targa in memoria di Antonio Bosio


La targa in questione si trova in Via Condotti all'angolo con Via Bocca di Leone, nel Rione Campo Marzio, ricorda l'archeologo maltese Antonio Bosio (Vittoriosa 1575-Roma 1629). Trasferitosi a Roma per conto del Sovrano Militare Ordine di Malta, scoprì ed esplorò numerose Catacombe di Roma, come quelle di Domitilla, tanto che portò l'archeologo Giovanni Battista De Rossi a definire Bosio ""Il Cristoforo Colombo della Roma sotterranea".
La targa è stata posta nel 1631 sul Palazzo Magistrale dei Cavalieri di Malta, luogo in cui l'archeologo visse, ed è scritta in Latino.

Nessun commento:

Posta un commento