Via della Curia


Via della Curia è una strada situata nel Rione Campitelli, compresa tra Via dei Fori Imperiali ed il Foro Romano.
Le sue origini risalgono al 1935, quando dopo la realizzazione da parte del regime Fascista di Via dell'Impero che da Piazza Venezia raggiunge il Colosseo, il cui nome è successivamente mutato in Via dei Fori Imperiali.
In occasione degli sventramenti che portarono alla realizzazione della nuova strada, venne smantellata l'antica Via Bonella, della quale sopravvisse solo una piccola parte che costeggiava l'edificio della Curia (divenuto per un periodo la Chiesa di Sant'Adriano al Foro).
Il Governatorato di Roma decise così di dare a questa strada il nome di Via della Curia, e pose una colonna - ancora visibile - come targa stradale.
Successivamente, numerosi scavi interruppero la strada, di fatto in gran parte non più esistente (ma ancora in gran parte individuabile), che tuttavia continua, giustamente, ad esistere nella toponomastica ufficiale.

Il percorso di Via della Curia oggi risulta interrotto dagli scavi del Foro Romano, ma è ancora facilmente individuabile

Nessun commento:

Posta un commento