Viale della Marina


Viale della Marina si trova al confine tra il Quartiere Lido di Ostia Ponente ed il Quartiere Lido di Ostia Levante, compresa tra Piazzale della Posta e Piazza dei Ravennati.
Quando negli anni '20 inizio ad essere costruito il nuovo Lido di Ostia, questa strada fu tra le prime ad essere tracciate ed urbanizzate. Nel 1920, all'angolo con l'odierna Via Lucio Coilio, venne costruito un villino da parte di Giuseppe Zannini, ampliato poi da Lucio Travaglio nel 1923.
Nel 1924, la strada fu una delle prime strade del nuovo Lido di Roma a venire ufficialmente denominate, e prese il nome di Viale Vittorio Emanuele III, compresa tra Piazza Mussolini e la Borgata di Ostia. Tuttavia, nel 1938, dal momento che nella nuova zona del Lido di Ostia molte strade avevano preso il nome uguale a quello di altre strade presenti a Roma, si decise di fare ordine e porre fine a queste omonimie. Per questa ragione, il Viale Vittorio Emanuele III prese il nome di Viale della Marina, inizialmente compreso tra Piazza dei Ravennati e Via Ugolino Conti.
Nel 1951 i confini della strada vennero cambiati, divenendo quelli attuali: da Piazzale della Posta a Piazzale dei Ravennati.
Nel 1958 l'architetto Tullio Dell'Anese realizzò due palazzine lungo il viale.

Nessun commento:

Posta un commento