Delibera sulla Toponomastica di Roma del 17 Marzo 1884

La delibera sulla Toponomastica di Roma del 17 Marzo 1884 verte completamente intorno alla notizia della morte dell'ex Ministro delle Finanze Quintino Sella, avvenuta a Biella il 14 Marzo, tre giorni prima. Il Consiglio, pertanto, ritenendo Sella uno dei massimi statisti dell'Italia dell'epoca, si riunisce per deliberare su come ricordare l'ex Ministro, anche a livello toponomastico.
Dopo un commosso intervento del sindaco Leopoldo Torlonia, il Consiglio delibera su alcune questioni.
Tra queste, l'istituzione "nel costruendo quartiere Spithover" (così era conosciuta la parte dell'attuale Rione Sallustiano di fronte al Ministero delle Finanze) di Via Quintino Sella e la posa di una targa in Via Nazionale alla memoria dello statista lì dove abitava.

Nessun commento:

Posta un commento