3 anni di Rerum Romanarum



Il 17 Gennaio 2014 questo sito, Rerum Romanarum, andava online per la prima volta. Dopo due giorni, pubblicavamo il nostro primo post e iniziavamo a dare a questo spazio i suoi contenuti.
Nei tre anni da quel giorno ad oggi, Rerum Romanarum è cresciuto, ha inserito oltre mille contenuti legati soprattutto a Roma, alla sua storia, alla cultura e alla società di questa città.
E' difficile spiegare cosa sia Rerum Romanarum. Un po' è un giornale, un po' è un blog, un po' un'enciclopedia, un po' fanzine, ma soprattutto sempre uno strumento per parlare ed approfondire con passione Roma e tutto ciò che ha a che fare con questa città.
In questi tre anni abbiamo raccontato quartieri, monumenti, chiese, strade, piazze, targhe commemorative, fontane e quant'altro, muniti non della volontà di creare un sito di carattere scientifico-accademico, ma un sito di appassionati di Roma.
L'obiettivo di Rerum Romanarum, dal suo primo giorno, è parlare di Roma, raccontare Roma, e questo rappresenta un perimetro talmente ampio che è difficile tracciarne il limite. Per questo, i nostri articoli hanno spaziato tra diversi argomenti, perché - come recita anche la frase di Wolfgang Goethe posta nell'intestazione del sito - "Roma è tutto un mondo, e ci vogliono anni anche soltanto per riconoscere sé stessi".
Questo, nel nostro piccolo, è quello che abbiamo cercato di fare, ed è ciò che continueremo a fare, per Roma e per la nostra passione che abbiamo per la Città Eterna.
Grazie a tutti quelli che finora ci hanno letto - e continuate così! -, grazie a chi ancora non l'ha fatto ma speriamo si aggiunga presto.


1 commento:

  1. Vi seguo da poco ma da quando vi ho scoperti vi leggo sempre con grande interesse e piacere. Continuate così!

    RispondiElimina