Vicolo del Montonaccio


Vicolo del Montonaccio è una strada situata nel Rione Ponte, che parte da Via di Monte Giordano e non ha uscita.
La via si presenta come una tortuosa salita senza sbocco all'interno dell'isolato di Monte Giordano, in quel palazzo che fu in primis degli Orsini, poi dei Gabrielli e quindi diviso tra diverse proprietà. I diversi nomi che la strada ha avuto hanno spesso chiamato a questa sua connotazione di strada poco agibile. Salita di Gabrielli, Scale di Monte Giordano, Scentaccia di Monte Giordano, Cordonata alla Vetrina.
Questo fa scartare un'altra ipotesi presa in considerazione, ovvero che il nome dispregiativo del vicolo fosse dovuto a un deposito di immondizie che vi si trovava. Tuttavia, la scarsa accessibilità del vicolo potrebbe averne favorito anche la presenza di sporcizia.
Sulla sommità del vicolo - più alta di diversi metri dal suo punto di partenza in Via di Monte Giordano - si arriva alle case che furono dei Signori di Monte Rotondo e a Palazzo Tanari.


Nessun commento:

Posta un commento