Via Romanello da Forlì


Via Romanello da Forlì è una strada situata nel Quartiere Prenestino-Labicano compresa tra Via Prenestina e Via Braccio da Montone. L'origine della strada risale al 1920, quando venne istituita insieme alle strade limitrofe che il comune decise di dedicare agli eroi italiani della Disfida di Barletta, il torneo tenuto tra campioni italiani e francesi nel 1503 terminato con la vittoria degli italiani. Nell'ambito di questa scelta, questa strada venne assegnato a Romanello da Forlì, capitano di ventura noto anche come Sebastiano Romanello, attivo in numerose aree d'Italia e tra i partecipanti alla battaglia di Ravenna del 1512.
Nella strada abitò l'antifascista Fernando Nuccitelli, morto nel 1944 dopo essere stato deportato nel lager di Mathausen, oggi ricordato da una targa commemorativa.

La data di costruzione di uno degli edifici della strada (1930)

Nessun commento:

Posta un commento