Targa in memoria dei caduti del Quartiere Appio


La targa in questione è situata su Via Appia Antica, all'altezza della Basilica di San Sebastiano, nel Quartiere Ardeatino , e ricorda i caduti del Quartiere Appio nella prima Guerra Mondiale.
E' stata qui posta nel 1923 ad opera della Società Sportiva Jucunditas.
La targa presenta una particolarità: ricorda i caduti di un Quartiere, il "Quartiere Appio", che, a Roma, non esiste. Esiste l'Appio-Latino, ma la targa non si trova neanche in quello (per quanto basterebbe attraversare la strada per raggiungerlo. L'insolito fatto si può spiegare con il fatto che il Quartiere Appio-Latino è stato istituito nel 1921, e, dopo solo due anni di vita, il nome "Appio-Latino non era ancora entrato nel linguaggio comune dei suoi abitanti.
La targa, che riporta il proclama della Vittoria della Prima Guerra Mondiale firmato Armando Diaz, riporta, sotto i seguenti nomi di caduti: Alessandrelli Carlo, Borracesi Luigi, Braghesi Settimio, Campolucci Gua.ro, Caraffa Federico, Caraffa Francesco, Caraffa Gilberto, Castellani Giacomo, Cicconi Riccardo, Crapuzza Costantino, D'Angelo Amedeo, Romani Salvatore, Di Cosimo Ettore, Giordani Mariano, Giovannetti Giuseppe, Limiti Rodolfo, Lucentini Giovanni, Marrozzini Giuseppe, Perfederici Francesco, Pica Francesco, Romagnoli Giacomo, Santini Luigi, Ticconi Giuseppe, Vittori Domenico.

Nessun commento:

Posta un commento