Cinque anni di Rerum Romanarum

Scrivano legge una lettera a una ragazza, di Ernst Meyer (1829)
Il 17 Gennaio 2014 questo sito, Rerum Romanarum, andava online per la prima volta. Dopo due giorni, pubblicavamo il nostro primo post e iniziavamo a dare a questo spazio i suoi contenuti. Nei cinque anni trascorsi da quel giorno ad oggi, Rerum Romanarum è cresciuto, ha inserito oltre duemila contenuti legati soprattutto a Roma, alla sua storia, alla cultura e alla società di questa città. E' difficile spiegare cosa sia Rerum Romanarum, ma non vi annoieremo su questo, anche perché l'abbiamo già scritto due anni fa.

In ogni caso, ci teniamo a ringraziare tutti coloro che ci seguono e che ci danno lo stimolo ad andare avanti e cercare di fare sempre meglio. Sperando di non deludervi mai!

Tombino "Pomicino - Napoli"


Un esempio di tombino "Pomicino" realizzato a Napoli.

Tombino per gas "Montini"


Un esempio di tombino Montini per il gas.

Tombini di Roma

A seguire una serie di esempi di tipologie di tombini presenti a Roma.

Fonderie Belli - Viterbo
Montini
Pomicino - Napoli

Tombino "Fonderie Belli - Viterbo"


Un esempio di tombino realizzato presso le Fonderie Belli di Viterbo.

Targa in memoria di Secondo Cremonesi


La targa in questione si trova in Piazza Alessandria, nel Quartiere Salario, e ricorda Secondo Cremonesi (Castiglione d'Adda 1822-Lodi 1899), medico e parlamentare che molto fece per l'assistenza della persona, sia attraverso la Congregazione di Carità di Lodi sia grazie l'Opera del Pane Quotidiano, che sempre nella sua Lodi istituì.

Targa in memoria di Antonio Lettieri


La targa in questione si trova in Via Alessandria, nel Quartiere Salario, e ricorda Antonio Lettieri, militare italiano fatto prigioniero e ucciso dai militari della Germania nazista il 6 ottobre 1943 nell'isola greca di Coo.