Targa in memoria di George Wurts


La targa in questione si trova in Viale Adolfo Leducq, nel Rione Trastevere, e ricorda il diplomatico statunitense George Wurts (Filadelfia 1843 - Roma 1928), che presso Villa Sciarra visse e la cui vedova Henriette Wurts Tower, dopo la morte del marito donò la villa a Benito Mussolini, che decise di aprirla al pubblico e vi aprì, nel 1931, l'Istituto di Studi Germanici (come si può notare nella targa dalla citazione relativa a Wolfgang Goethe).
La targa reca una particolarità: alcune parole sono state cancellate, nello specifico "Duce" e "Benito Mussolini", un fatto non raro per le targhe che contengono chiari riferimenti al Fascismo. Qualcuno, successivamente, ha aggiunto nuovamente le parole.

Nessun commento:

Posta un commento