Santa Maria della Clemenza


La Chiesa di Santa Maria della Clemenza si trova in Vicolo del Piede, nel Rione Trastevere. La Chiesa risale al 1675, anno in cui venne concessa all'Arciconfraternita del Santissimo Sacramento di Santa Maria in Trastevere che qui vi ospitò una copia dell'icona bizantina della Madonna della Clemenza - risalente all'VIII Secolo -, conservata nella vicina Basilica di Santa Maria in Trastevere all'interno della Cappella Altemps. Per questa ragione, la Chiesa prese il nome di Santa Maria della Clemenza.
Nel 1705 Papa Clemente XI Albani (1700-1721), che era stato Primicerio e Protettore dell'Arciconfraternita del Santissimo Sacramento di Santa Maria in Trastevere, promosse un rifacimento che le dette la pregevole facciata attuale.
La facciata è in due ordini, di cui quello inferiore costituito da un portale al centro di due nicchie e quello superiore da una finestra affiancata da paraste e sormontata da un timpano.
I privilegi dati dal Papa all'Arciconfraternita erano ricordati in un'iscrizione di marmo sopra al portale all'interno della Chiesa.
Nel 1870 la Chiesa vide un lungo restauro dell'interno, che venne ampliato, che durò 18 anni. Venne quindi riaperta nel 1888 ma, al termine della Prima Guerra Mondiale, venne chiusa per via della cessata attività dell'Arciconfraternita, fatto che portò la Chiesa a venire sconsacrata.
Da diversi anni, l'ex Chiesa ospita alcuni locali del ristorante La Canonica, situato all'angolo tra Vicolo del Piede e Via della Paglia.

Nessun commento:

Posta un commento