Via Ennio Quirino Visconti


Via Ennio Quirino Visconti si trova nel Rione Prati, compresa tra Lungotevere dei Mellini e Via Tacito. Le origini di questa strada risalgono al 1885, quando si decise di assegnare i nomi alle strade in costruzioni nell'area appena urbanizzata dei Prati di Castello.
La strada ricadde tra quelle da dedicare a personalità importanti legate alla Roma moderna, e per questo si decise di darle il nome del celebre archeologo Ennio Quirino Visconti (Roma 1751 - Parigi 1818), che contribuì alla nascita del Museo Pio-Clementino (che costituisce il primo nucleo dei Musei Vaticani), fu conservatore ai Musei Capitolini e successivamente prese parte alla Repubblica Romana napoleonica, trasferendosi successivamente in Francia dove divenne curatore delle antichità presso il Museo del Louvre.
Nel 1914 l'architetto Marcello Piacentini costruì in questa strada la Casa Gregoraci, successivamente demolita.
Nella strada ha sede il Liceo Classico Dante Alighieri. In un palazzo successivo alla Seconda Guerra Mondiale, invece, ha sede l'ASCA, una nota agenzia giornalistica.

Nessun commento:

Posta un commento