Colonna di San Lorenzo


La Colonna di San Lorenzo si trova in Piazzale del Verano, di fronte alla Basilica di San Lorenzo, nella parte del Quartiere Tiburtino nota come San Lorenzo.
Nel XVIII Secolo Papa Clemente XI Albani (1700-1721) decise di erigere una colonna sormontata da una croce di fronte alla Basilica di San Lorenzo. Con il Pontificato di Papa Beato Pio IX Mastai Ferretti (1848-1878) venne abbattuta la limitrofa collina del Pincetto, dando uno spazio molto più ampio al piazzale di fronte alla Basilica di San Lorenzo.
Questo fatto rese la colonna esistente sproporzionata rispetto al nuovo spazio, e si decise di sostituirla con una nuova. Il primo Aprile 1864, Monsignor Marinelli benedisse la posa della prima pietra del nuovo monumento. Nel 1865 venne inaugurato il nuovo monumento, una colonna di 21 metri di altezza sormontata da una statua di 3 metri raffigurante San Lorenzo con in mano una graticola, lo strumento con cui fu martirizzato.
La statua venne realizzata dallo scultore Stefano Galletti e da Francesco Lucenti, mentre il capitello da Sante Cianfaroni ed il piedistallo da Francesco Vitti. Lo stemma del Beato Pio IX, invece, è stata realizzata dallo scultore Carimini.
La Colonna di San Lorenzo non fu colpita nel corso del bombardamento del 19 Luglio 1943 che danneggiò la Basilica di San Lorenzo e colpì duramente il quartiere.

Nessun commento:

Posta un commento