Via di Santa Bonosa


Via di Santa Bonosa si trova nel Rione Trastevere, compresa tra Via della Lungaretta e Via dell'Olmetto. Il nome della strada deriva dalla Chiesa di Santa Bonosa, le cui più antiche testimonianze risalgono al 1256 (ma non si esclude risalga a tempi più antichi e sia stata costruita sulla casa della Santa), dedicata alla Santa trasteverina e demolita nel 1888 per i lavori che coinvolsero questa zona per la realizzazione dei lungotevere e di Piazza Italia - oggi Piazza Giuseppe Gioachino Belli. La strada, infatti, inizialmente era nota come Vicolo di Santa Bonosa (e storpiata talvolta in Vicolo di Santa Venosa), e faceva parte di un reticolo ben più complesso che arrivava fino alla Piazza della Gensola e vedendo confluire su di sé Vicolo dell'Olmetto e le scomparse Via dell'Arco dell'Annunziata e Vicolo Sacchetti.
Ma i lavori già citati nel 1888 sconvolsero la zona, portando alla scomparsa di diversi vicoli e della Chiesa di Santa Bonosa. Nei lavori, sono state salvate alcune colonne di granito grigio, oggi visibili inglobate all'interno di un edificio di fine Ottocento appartenenti a un non identificato edificio preesistente.
Nel 1924, il Governatorato di Roma prese atto del fatto che la strada era ampliata in larghezza e ne mutò il nome da Vicolo di Santa Bonosa in Via di Santa Bonosa.

Nessun commento:

Posta un commento