Via Stresa


Via Stresa è una strada del Suburbio Della Vittoria compresa tra Via Trionfale e Via della Camilluccia. La strada inizialmente aveva il nome di Via della Macchia di Acqua Traversa e nel 1956 cambiò il proprio nome in Via Stresa, prendendo il nome dall'omonima località del Lago Maggiore.
Nella strada si possono notare numerosi esempi di edifici a carattere residenziale degli anni Cinquanta e Sessanta, alcuni dei quali particolarmente caratteristici.
Nel 1978, all'incrocio tra Via Stresa e Via Mario Fani, ebbe luogo uno dei più tragici episodi della storia italiana. Alcuni uomini delle Brigate Rosse travestiti da avieri uccisero la scorta del segretario della Democrazia Cristiana e lo rapirono, per poi ucciderlo il 9 Maggio dello stesso anno. L'episodio è ricordato da una targa in Via Mario Fani.

Nessun commento:

Posta un commento