Vicolo della Fontana


Vicolo della Fontana è una strada situata nel Quartiere Trieste, compresa tra Via delle Alpi e Via Nomentana. La strada è uno dei pochi toponimi della zona preesistenti all'annessione di Roma al Regno d'Italia e sopravvissuti all'urbanizzazione successiva.
La strada si presenta ancora oggi con un tragitto irregolare, costeggiando la limitrofa Villa Paganini. Originariamente, il tracciato della strada comprendeva anche quello delle attuali Via Dalmazia e Via Nizza, anche esse infatti in parte irregolari nel proprio percorso diversamente dalla maggior parte delle altre strade della zona.
La fontana da cui il vicolo prende il nome è quella del Cardinale Pierbenedetti, che sorgeva proprio all'angolo della strada con la Via Nomentana (come una lapide ancora ricorda), mentre la fontana è stata spostata all'interno di Villa Paganini (proprio in corrispondenza della sua antica collocazione) nel 1934 per ragioni di mobilità, in occasione dei lavori per la nuova Villa Paganini compiuti da Raffaele De Vico.

Vicolo della Fontana quando il suo tracciato comprendeva anche l'attuale Via Nizza, in una mappa del 1911 realizzata dall'Istituto Geografico De Agostini

Nessun commento:

Posta un commento