Targa dell'Acqua Lancisiana


La targa in questione si trova lungo la banchina del Tevere presso Lungotevere Gianicolense, nel Rione Trastevere, e segnala come sotto di essa si trovi la fonte dell'Acqua Lancisiana, un acqua che deve il proprio nome a Giovanni Maria Lancisi, archiatra di Papa Clemente XI Albani, che la scoprì - su segnalazione del medico Alessandro Petroni - nel 1720 in una sorgente del Gianicolo e la volle collegare all'Ospedale di Santo Spirito.
Una delle fonti si trovava di fronte all'Ospedale, ma venne demolita per la creazione dei Lungotevere.
Per questa ragione, venne ricostruita lungo la banchina, ma attualmente non è in funzione dal momento che è stata ritenuta contaminata.
E' tuttavia ricordata da questa targa che, nello specifico, rimembra il restauro della fonte voluto da Papa Pio VIII.

Nessun commento:

Posta un commento