Vicolo di San Francesco a Ripa


Vicolo di San Francesco a Ripa è una strada del Rione Trastevere compresa tra Via di San Francesco a Ripa e Via Carlo Tavolacci. Originariamente la strada si chiamava solo "Vicolo di San Francesco" ed aveva una forma leggermente diversa, dal momento che da Via San Francesco a Ripa raggiungeva Piazza San Francesco d'Assisi. La ragione del nome è la vicinanza della Chiesa di San Francesco a Ripa.
Alla fine del XIX Secolo, la parte di Trastevere oltre Piazza San Cosimato e Via di San Francesco a Ripa venne urbanizzata, fatto che cambiò la forma del vicolo, cui si aggiunse un nuovo ramo in direzione della nuova Via Carlo Tavolacci. E' in questo periodo che sempre nel vicolo vengono realizzate nel 1887 una serie di case in linea economica.
Nel 1934, in un periodo in cui il Governatorato cercò di mettere ordine alla toponomastica delle numerose strade dal percorso irregolare, una parte del Vicolo di San Francesco a Ripa prese il nome di Vicolo della Cella di San Francesco: pochi mesi dopo però questa denominazione venne cancellata, parte del vicolo tornò a prendere il nome di San Francesco a Ripa e il tratto che sbocca presso l'attuale Via Jacopa de' Settesoli prese il nome di Via dei Marescotti.
Nel Vicolo è presente una targa del mondezzaro.

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy