Targa in memoria di Massimo Gizzio


La targa in questione si trova in Via Federico Cesi, nel Rione Prati, e ricorda il partigiano membro del Partito Comunista Italiano Massimo Gizzio (Napoli 1925 - Roma 1944), che qui fu ucciso l'1 Febbraio 1944 durante un'agitazione di studenti antifascisti, da un colpo di pistola sparato da alcuni fascisti in borghese aderenti al gruppo Onore e Combattimento.
La targa è stata qui posta il 18 Febbraio 1949.

Nessun commento:

Posta un commento