Targa in memoria di Manlio Gelsomini


La targa in questione si trova in Piazza dell'Immacolata, nella parte del Quartiere Tiburtino nota come San Lorenzo, e ricorda l'antifascista Manlio Gelsomini (Roma 1907 - Roma 1944), partigiano membro prima del Fronte Militare Clandestino, attivo nel Viterbese con un raggruppamento di bande partigiane chiamato Monte Stella, medico che a Roma, in questo edificio, curò i partigiani feriti.
Prigioniero dei Nazisti, fu ucciso il 24 Marzo 1944 nell'eccidio delle Fosse Ardeatine.
A Manlio Gelsomini è dedicata un'altra targa in Via Venezia, nel Rione Monti, ed è menzionato in una terza targa dedicata agli esponenti dell'Unione Sindacale del Lavoro - di cui fece parte - in Via Re Tancredi, nel Quartiere Nomentano.

Nessun commento:

Posta un commento