Elezioni Europee 2019 a Roma e nel Lazio - SPECIALE


Il 26 Maggio i 27 Paesi dell'Unione europea (il 28esimo, il Regno Unito, ha iniziato un complesso iter per lasciare l'organizzazione) sono chiamati alle urne per eleggere i 705 membri del Parlamento Europeo. L'Italia, nello specifico, ne eleggerà 76.
Roma fa parte della circoscrizione elettorale Italia Centrale, che comprende le regioni Lazio, Toscana, Umbria e Marche: questo significa che queste quattro regioni avranno la stessa scheda elettorale con le stesse liste e potranno votare esattamente gli stessi candidati.
Le circoscrizioni elettorali italiane per il Parlamento Europeo
A seguire, appena saranno resi nomi, aggiungeremo i candidati lista per lista della circoscrizione Italia Centrale.

Le liste che si presenteranno alle Europee (in ordine alfabetico):

CASAPOUND ITALIA - DESTRE UNITE
EUROPA VERDE
FORZA ITALIA
FORZA NUOVA
FRATELLI D'ITALIA
LEGA
MOVIMENTO CINQUE STELLE
PARTITO ANIMALISTA
PARTITO COMUNISTA
PARTITO DEMOCRATICO
PARTITO PIRATA
+EUROPA - ITALIA IN COMUNE - PDE
POPOLARI PER L'ITALIA
POPOLO DELLA FAMIGLIA - ALTERNATIVA POPOLARE
LA SINISTRA

I partiti che non ci saranno

Per votare, sarà necessario recarsi al proprio seggio elettorale (la sezione di riferimento e l'indirizzo sono scritti sulla tessera elettorale) muniti di tessera elettorale e di un documento di identità valido tra le 7 e le 23 di Domenica 26 Maggio. Si vota barrando il simbolo ed esprimendo fino a tre preferenze negli spazi di fianco al contrassegno (in caso di più d'una preferenza, bisogna votare almeno un candidato di sesso maschile e uno di sesso femminile).

Per votare è necessario essere cittadini italiani con almeno 18 anni di età. Per i cittadini di altri Paesi dell'Unione europea regolarmente residenti in Italia, è possibile votare le liste e i candidati italiani in un seggio elettorale italiano purché ne abbiano fatto formale richiesta.



Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy