Palazzina San Maurizio


La Palazzina San Maurizio si trova in Via Romeo Romei, nel Quartiere Della Vittoria. L'edificio venne progettato dall'architetto Mario Moretti a partire dal 1962 fino al 1965, negli anni in cui si iniziava a costruire quest'area alle pendici di Monte Mario, all'epoca lontana dal traffico e nel mezzo del verde (si pensi solo che la strada in cui è costruita venne istituita nel 1963).
La palazzina si trova in una strada in salita lungo un notevole dislivello, fatto che costringe Moretti a cercare soluzioni che possano coniugare l'architettura con il luogo ove la palazzina sorge.
In questo senso, l'architetto decide di impostare l'edificio privandolo di una facciata nel senso tradizionale del termine, sostituendola da una suggestiva serie di balconi a sbalzo, dalla forma tondeggiante ed ellittica, fondata sullo studio del Barocco che Moretti aveva negli anni svolto.

In questa maniera Moretti, lavorando su un terreno non semplice per la realizzazione di una tradizionale palazzina, riesce a superare la questione del dislivello non utilizzando la facciata ed, al tempo stesso, nascondendo attraverso le forme circolari la soluzione ad angolo (l'edificio è a pianta rettangolare, anche se i balconi lo nascondono) abbia  che avrebbe rischiato di esporre gli angoli della palazzina da uno dei due lati di Via Romeo Romei con una soluzione che avrebbe rischiato di far perdere l'effetto architettonico alla palazzina.
La diversa forma dei balconi a ciascuno dei piani favorisce inoltre un gioco di luci e di chiaroscuri che richiama l'architettura barocca.



Nessun commento:

Posta un commento