Romolo + Giuly

La "guerra mediatica" tra Roma Nord e Roma Sud da molto tempo è protagonista del web. La ZeroSix Production di Federico Ferrante e Giulio Magnolia ha reinterpretato una delle più celebri storie d'amore e di rivalità, Romeo e Giulietta, in chiave Roma Nord vs Roma Sud. Si tratta stavolta della storia d'amore tra Romolo Montacchi e Giuly Copulati, che mettono così in scena numerosi stereotipi sugli abitanti di Roma Nord e quelli di Roma Sud. A seguire il video, e sotto un'analisi, parte per parte, degli stereotipi, i riferimenti storici, antropologici e culturali che appaiono nel video.



Attenzione, se non avete visto ancora il video, nella nostra analisi potrebbero esserci alcuni spoiler.
Il video inizia dalla fondazione di Roma, reinterpretata con una divisione non su chi avrebbe dovuto fare il Re, quanto su se insediarsi a Roma Nord o Roma Sud.
Da lì, sarebbero poi succeduti numerosi episodi storici, che sarebbero le reinterpretazioni di fatti realmente avvenuti che hanno segnato la storia di Roma:
- Il Ratto delle Parioline, che si rifà al Ratto delle Sabine del 648 avanti Cristo.
- Il Sacco della LUISS, che si rifà al Sacco di Roma del 1527.
- La Breccia di Corso Francia, che si rifà alla Breccia di Porta Pia del 1870.

La famiglia Copulati
A quel punto, vengono ripercorsi gli alberi genealogici delle famiglie protagoniste: i Montacchi (parafrasi di Montecchi), di Roma Sud, ed i Copulati, che sarebbero i Capuleti, di Roma Nord, definiti come palazzinari i primi e venditori d'auto i secondi. Le due famiglie si contendono il posto di sindaco di Roma da anni. I due attuali capifamiglia sono Arfio Montacchi e Massimo Copulati.
E' proprio il capo dei Montacchi, Arfio, a raggiungere all'EUR il figlio Romolo, sotto al Colosseo Quadrato, redarguendolo e dicendogli che come ogni maschio della sua famiglia dovrà recarsi a Vigna Clara, alla festa dei Copulati.

La famiglia Montacchi
A quel punto, Romolo ed i suoi amici si "travestono" da esponenti di Roma Nord. Per questo, imparano a memoria alcuni punti di riferimento stereotipati di Roma Nord per camuffarsi meglio: il liceo frequentato? Lo Chateaubriand. L'aperitivo? Al Tree Bar. Il libro preferito? Tre Metri sopra il Cielo. Il panino preferito? Lo Zozzone di Corso Francia. Proprio quest'ultimo costerà la loro scoperta. Nel viaggio per Vigna Clara, gli abitanti di Roma Sud si imbattono - come Ulisse nell'Odissea - nelle Sirene, in questo caso di Ponte Milvio, bellissime ragazza con la loro parlata di Roma Nord che costringono i ragazzi a mettere i tappi nelle orecchie per evitare di cadere ai loro piedi.

Le sirene di Ponte Milvio

Nessun commento:

Posta un commento