Pasta alla Carbonara



La pasta alla Carbonara è uno dei piatti più noti della tradizione romana, anche se la sua origine romana è tutt'altro che certa, e la maggior parte delle fonti tendono ad escludere una totale origine romana.
Il manuale di cucina romana di Ada Boni, risalente al 1930 - quindi parliamo di meno di un secolo fa! - non la menziona, e anche la memoria popolare precedente alla Seconda Guerra Mondiale tende a non citarla tra i piatti romani o a menzionare ricette differenti per una pasta dello stesso nome.
La pasta alla Carbonara consiste infatti principalmente in spaghetti o rigatoni (ma talvolta anche penne o linguine) con uovo e pancetta, condita con pecorino e pepe.
La presenza della pancetta - e non del guanciale come nell'amatriciana - fa pensare al fatto che tale ricetta sia nata nel 1944 con l'arrivo a Roma delle truppe anglo-americane e, con loro, delle razioni con il bacon, che iniziò ad essere dunque venduto nei mercati di Roma. Questa ipotesi, infatti, sembra trovare conferme sia culinarie che temporali.
Un'altra ipotesi è quella che si tratti di una ricetta napoletana arrivata gradualmente a Roma. Nella cucina napoletana, infatti, si trovano molte ricette che consistono nel condire pietanze in modo simile a questa pasta, ma non è chiaro come mai tale pasta a Napoli non sarebbe quasi più presente nella cucina tradizionale.
Il nome carbonara deriva dai carbonai degli Appennini, che costretti a sorvegliare per lungo tempo la carbonaia da cui si creava la carbonella avrebbero dunque realizzato questa pasta con ingredienti di facile reperibilità. In effetti l'origine del nome sembra essere questo, ma probabilmente la ricetta originaria era un po' diversa e quella attuale non ha nulla a che vedere con loro.
Ai Castelli Romani, ad esempio, si aveva notizia di una pasta alla Carbonara con funghi ed altri ingredienti non presenti nell'attuale ricetta.
Questa probabile estraneità alla tradizione romana fa sì che ci siano casi molto limitati di trattorie romane che non vedono la Carbonara presente nel loro menù.

Come si prepara la Carbonara? Ecco la ricetta:

Ingredienti per due persone:
150-200 grammi di spaghetti (in alternativa anche di rigatoni, penne o linguine)
125 grammi di pancetta
2 tuorli d'uovo
Pecorino
Olio extravergine d'oliva
Sale
Pepe

Preparazione

- Tagliare il guanciale in pezzi piccoli e soffriggerli in una padella a fuoco lento
- Sbattere le uova in una terrina e aggiungere pecorino grattugiato e pepe
- Cuocere gli spaghetti. E' preferibile scolarli quando sono al dente e lasciarli in parte impregnati dell'acqua di cottura.
- Versare gli spaghetti nella terrina dove sono state sbattute le uova e mescolare
- Aggiungere pecorino e pepe

Nessun commento:

Posta un commento