Arco degli Acetari


L'Arco degli Acetari è una strada del Rione Parione che parte da Via del Pellegrino e non ha uscita. Essa deve il proprio nome agli acetari, i venditori di acqua acetosa, che qui avevano un tempo i loro depositi. In alcuni vecchi documenti l'arco è detto anche "Arco degli Acetosari". Gli acetari da qui vendevano la loro merce in giro per Roma e nei mercati, soprattutto in quello di Campo de' Fiori, situato a pochi metri da questo luogo.
L'arco in questione è il cavalcavia tra i palazzi di Via del Pellegrino da cui questo piccolo spazio si apre.
L'essere nascosto e l'aver conservato un aspetto antico e degno di un paesino, rende questo luogo molto ambito per chi ama scattare fotografie e come soggetto per cartoline.


Nessun commento:

Posta un commento