Statua di Pio XII


La statua di Papa Pio XII Pacelli si trova in Piazzale del Verano, nella parte del Quartiere Tiburtino nota come San Lorenzo. Le origini di questo monumento risalgono al 1964, quando l'opera teatrale di Rolf Hochhut Il Vicario mise in discussione l'operato di Pio XII durante la Seconda Guerra Mondiale, scatenando una forte reazione da parte delle autorità. Come risposta a quest'opera teatrale, l'allora direttore de Il Tempo, Renato Angiolillo, decise di raccogliere i fondi per realizzare una statua in onore di Pio XII attraverso una sottoscrizione popolare.
Si decise allora di collocare la statua in prossimità di San Lorenzo fuori le Mura, dove era ancora molto presente il ricordo di quando in seguito al bombardamento del 19 Luglio 1943 Pio XII si presentò (in un'epoca in cui era raro che il Papa uscisse dai Palazzi Vaticani o da Castel Gandolfo) nel quartiere gravemente colpito dalle bombe, acclamato dalla folla.
L'opera venne realizzata dallo scultore Antonio Berti, che lo raffigurò con le braccia aperte in atto di benedizione.
L'opera venne inaugurata il 19 Luglio 1967 alla presenza del Papa Beato Paolo VI Montini, che era stato al fianco di Pio XII negli anni della guerra con il ruolo di Sostituto Segretario di Stato.

Nessun commento:

Posta un commento