Zona Acqua Vergine

La Zona Acqua Vergine è una zona di Roma situata lungo la Via Collatina ed estesa fuori dal Grande Raccordo Anulare, limitata dalla Via Prenestina a sud e dal Fiume Aniene a Nord. Questa zona ancora oggi conserva intere aree di campagna prive di costruzioni, mantenendo inalterato il suo aspetto originario.
Il nome della zona è dovuto alla sorgente dell'acquedotto dell'Acqua Vergine, che si trova in questa zona, nell'area nota come Salone. A questo proposito, dalla Collatina, in questa zona, è ben visibile la torre Piezometrica di Salone, realizzata negli anni '30 del XX Secolo come parte del progetto di rinnovamento dell'acquedotto Vergine.
Negli anni '60-'70 sono nati diversi insediamenti spontanei, come il Colle della Mentuccia, poi divenuto più noto come Colle Prenestino, e il Colle della Valentina.

Chiese:
San Patrizio

Siti archeologici:
Acquedotto dell'Aqua Vergine

Casali:
Casale di Salone

Torri Piezometriche:
Torre Piezometrica di Salone

Nessun commento:

Posta un commento