Vicolo dei Panieri

Vicolo dei Panieri con sullo sfondo l'Edicola Sacra raffigurante la Madonna col Bambino di Via dei Panieri
Vicolo dei Panieri è una strada del Rione Trastevere, compresa tra Via del Mattonato e Via dei Panieri. Originariamente questa strada era un tuttuno con la limitrofa Via dei Panieri e avevano il nome di Vicolo del Canestraro, perché in quest'area - che fa parte di una zona di Trastevere posta ai piedi del Gianicolo presso cui, fino all'annessione di Roma al Regno d'Italia, l'abitato andava a terminare - erano presenti diversi fondi di bottega dove venivano fabbricati piccoli cesti.

Dopo l'annessione di Roma al Regno d'Italia, tuttavia, il Comune di Roma mise mano alla toponomastica cittadina, e per evitare l'omonimia con Via de' Canestrari nel Rione Parione, nel 1871 cambiò a questa strada il nome in Vicolo dei Panieri. Si tratta a tutti gli effetti di una forzatura filologica, essendo la parola "canestraro" tipicamente romana e come tale legata all'attività che qui si svolgeva, mentre il termine "paniere" è tipicamente toscano. Nessuno, come è ovvio, ne mette in dubbio la validità linguistica, ma discutibile è il legame con questo vicolo.
Accedendo a questo vicolo da Via del Mattonato, in fondo a esso fa da quinta la scenografica Edicola Sacra della Madonna col Bambino di Via dei Panieri.
Sulla strada è inoltre presente un accesso laterale del ristorante indonesiano Bali, il cui principale ingresso è nella vicina Via del Mattonato.

L'accesso laterale al ristorante indonesiano Bali
Luoghi d'interesse nella strada:
- Teatro Spazio Uno

 Altri siti che ne parlano:
- Vicolo dei Panieri - in Info Roma

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy