Delibera sulla toponomastica di Roma del 17 Marzo 1884

Nella delibera sulla toponomastica di Roma del 17 Marzo 1884 (visibile qui), il Consiglio Comunale si riunisce con l'obiettivo di celebrare a dovere Quintino Sella, morto il 14 Marzo precedente.
Dopo una serie di interventi in cui si ricorda e si celebra il grande Ministro delle Finanze, il Consiglio Comunale delibera le seguenti cose:

1 - Che la strada del Quartiere Spithover (oggi parte del Rione Sallustiano) di fronte al Ministero delle Finanze venga denominata Via Quintino Sella.
2 - Che si ponga una targa commemorativa che ricordi Quintino Sella presso la casa in cui visse in Via Nazionale.
3 - Che si collochi nella Sala degli Arazzi al Campidoglio un busto di Quintino Sella.
4 - Che una delegazione del Consiglio Comunale di Roma si rechi a Biella per i funerali di Sella.
5 - Che tale delegazione porti una corona di fiori a nome del Consiglio Comunale.
6 - Che la spesa per tali celebrazioni sia presa dalla voce del bilancio dedicata alle spese impreviste.

Questa delibera, come vediamo, non è strettamente legata alla toponomastica di Roma, quanto alla celebrazione in generale di una figura, in questo caso Quintino Sella. In quest'ambito viene presa anche una decisione in materia di toponomastica, ovvero la dedica di una strada allo storico Ministro.

Nessun commento:

Posta un commento