Horrea Seiana


Gli Horrea Seiana erano magazzini per il grano esistenti nella Roma Antica di cui sono ancora oggi visibili resti in Via Giovanni Branca, nel Rione Testaccio. La zona di Testaccio, all'epoca, era molto importante per i commerci: vi sorgeva l'Emporium, un porto cui attraccavano navi commerciali che portavano materie prime.  Per questa ragione sorsero nell'area del testaccio magazzini annonari, principalmente granai, soprattutto da quando sotto i Gracchi (123 avanti Cristo) iniziarono le distribuzioni gratuite di generi alimentari. Queste strutture erano chiamate Horrea.
Essi prendevano il nome spesso dal costruttore, come nel caso degli Horrea Seiana, che sono tra quelli di Testaccio di cui si sa meno.

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy