Villino de Piro



Il villino de Piro si trova in Via Alessandro Farnese n. 3 ad angolo con Via dei Gracchi, nel Rione Prati, accanto al villino Allievi.
L'edificio fu costruito nel 1904 per la famiglia de Piro da Claudio Monticelli, che realizzò nello stesso rione anche Villa Scialoja.


Il villino si sviluppa su più avancorpi di due e tre piani, con una torre, terminante in una loggia coperta, all'angolo tra le due strade, alla cui base è presente un bow window. Le facciate sono dotate di ampie monofore, mentre sulla torre sono presenti delle bifore.


L'ingresso è sovrastato da un portico angolare con una colonna corinzia centrale, soluzione simile a quella di villa Calderai.
La torre è in cortina con le decorazioni in stucco.


Il recente restauro ha leggermente alterato la facciata su Via dei Gracchi, con la creazione di una grande cornice marcapiano al pianterreno decorata da grandi ovoli e l'apertura di una lunga finestra in corrispondenza della scala. Il terzo piano è stato realizzato in parte abusivamente con una veranda coperta.


La facciata su Via dei Gracchi prima delle modifiche successive
Molto interessanti sono le grate che circondano il muro di cinta del villino in ferrobattuto, con un disegno tipicamente liberty.
Oggi vi si trova la sede dell'ENPAPI, l'Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della  Professione Infermieristica.

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy