Viale Ventuno Aprile


Viale Ventuno Aprile è una strada situata nel Quartiere Nomentano, compresa tra Via Nomentana e Piazza Bologna. La strada venne ufficialmente istituita con il nome di "Viale XXI Aprile" (in numeri romani, ma successivamente si preferì cambiare la dicitura in "Ventuno" scritto in lettere), dal momento che la toponomastica della zona ricordava principalmente archeologi e studiosi di cose Romane. Per questa ragione, si decise di dedicare la strada alla data della fondazione di Roma, avvenuta il 21 Aprile del 753 avanti Cristo.
Quando la strada venne tracciata, l'unico edificio che vi era presente era la grande Caserma della Guardia di Finanza, terminata negli anni '20. Proprio questo decennio e quello successivo furono particolarmente vivaci per l'edilizia in questa strada: vennero infatti realizzati il monumento ai Caduti della Guardia di Finanza tra il 1924 ed il 1931 per mano di Amleto Cataldi e, tra il 1931 ed il 1937, su progetto di Mario De Rienzi per l'impresa edile Federici venne realizzato il grande complesso residenziale detto Case Federici, al cui interno si trovava anche un cinema-teatro, il "XXI Aprile", poi trasformato in supermercato.

Nessun commento:

Posta un commento