Sant'Anna sulla Via Merulana


La Istituto di Sant'Anna sulla Via Merulana si trovava in Via Buonarroti n. 4, nel Rione Esquilino.
L'ordine religioso nacque nel 1834, su iniziativa dei Marchesi di Barolo, che a Moncalieri realizzarono un istituto per dare assistenza ed istruzione a giovani ragazze. Questo istituto venne affidato alla Congregazione di Sant'Anna guidato dalla Beata Maria Enrica Dominici.
Nel 1846 l'ordine fu approvato da Papa Gregorio XVI con il nome di Suore della Provvidenza, poi ribbattezzato Suore di Sant'Anna della Provvidenza.


Ai primi del Novecento fu edificata una nuova sede a Roma in Via Buonarroti che diventò una scuola elementare, con il nome di Collegio di S. Anna della Provvidenza.
Il Collegio aveva una Cappella interna dedicata a S. Anna.
Essendo la Chiesa interna al collegio, solo poche mappe dell'epoca la segnalano in maniera chiara.
Il collegio era posto in diagonale rispetto al lotto, aveva tre piani e cinque finestre sulla facciata, mentre lateralmente era raccordato agli edifici limitrofi tramite due ali ricurve. Lo spazio libero davanti all'edificio era occupato da un rigoglioso giardino.
Nel 1959 l'Istituto si trasferì in una nuova sede in Viale Marconi, abbandonando la storica villa che venne vergognosamente  demolita, insieme alla Chiesa di Sant'Anna sulla Via Merulana, per lasciare spazio ad un nuovo enorme edificio residenziale.

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy