Segnaletica a muro della Seconda Guerra Mondiale a Roma

Durante la Seconda Guerra Mondiale, numerose città in Italia e nel resto del mondo dovettero dotarsi di strutture che servissero a dare sostegno alla popolazione civile in caso di attacco: rifugi antiaereo, pozzi, idranti e altro. Essi venivano segnalati attraverso appositi segnali, molti dei quali sono oggi scomparsi. Tuttavia, molti di essi sono sopravvissuti: eccoli elencati per suddivisione toponomastica.

Rione Ponte
- Segnale di un idrante in Via Giulia

Rione Parione
- Segnale di un idrante in Via di Parione

Rione Trastevere
- Segnale di un idrante in Via della Lungara

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy