Via Andrea Doria


Via Andrea Doria è una strada del Quartiere Trionfale compresa tra Largo Trionfale e Piazzale degli Eroi. Le origini di questa strada risalgono all'inizio del XX Secolo, quando nacque il primo nucleo del Quartiere Trionfale: Via Andrea Doria, in quell'occasione, venne pensata come uno degli assi portanti del nuovo quartiere, proseguimento di Viale delle Milizie, pensato per inserirsi nella futura circonvallazione e proseguire poi arrampicandosi su Monte Mario, come avvenne con la realizzazione del Viale delle Medaglie d'Oro.
In linea con la toponomastica del quartiere, le cui strade sono dedicate a importanti ammiragli e battaglie navali, questa strada prese nel 1901 il nome di Via Andrea Doria, in onore del grande ammiraglio genovese (Oneglia 1466-Genova 1560).
Questa zona fu caratterizzata dalla costruzione di alloggi popolari, fatti per ospitare un ceto principalmente operaio, costituito in gran parte dai fornaciari che lavoravano soprattutto nelle fornaci di Valle Aurelia.
In questa strada sorsero dunque diversi edifici popolari di interesse architettonico, cui si affiancò presto - negli anni '20 - il cinema Doria, opera di Innocenzo Sabatini, autore anche di diversi edifici del quartiere.
Nel 1927 venne realizzato sulla strada l'interessante edificio per abitazioni per gli impiegati del Governatorato, opera di Luigi Ciarrocchi e Mario De Renzi.
Nella strada è poi presente una targa che ricorda gli abitanti del Quartiere Trionfale caduti nella Prima Guerra Mondiale.
Via Andrea Doria è storicamente sede del Mercato Trionfale e dei festeggiamenti della festa di San Giuseppe il 19 Marzo: a pochi metri dalla strada è infatti presente la Basilica di San Giuseppe al Trionfale.
Tra il 2003 e il 2009 è stata realizzata, sulla strada, la nuova moderna sede del Mercato Trionfale.

Altri siti che ne parlano:
- Via Andrea Doria - in Info Roma

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy