Villa Bazzani



Villa Bazzani, chiamata anche Villa Rosetta, era una villa oggi non più esistente situata sulla Salita dei Parioli n. 28, nel Quartiere Pinciano
L'edificio faceva parte della lottizzazione di Villa Fossati, avvenuta ai primi del Novecento sui Monti Parioli, era posto nel lotto accanto a Villa Castellani, sul crinale della collina.
Fu fu progettato in stile Liberty da Cesare Bazzani, come propria residenza, nel 1911, e realizzato l'anno successivo.

Il giovane Cesare Bazzani


La villa si sviluppava su tre piani, sul versante verso il Tevere, e su due piani verso Via Carlo Dolci. 
Aveva un grande terrazzo su colonnine in cemento armato affacciato verso Roma, su cui si apriva una trifora. Il piano superiore era occupato da due finestre quadrangolari laterali e una trifora centrale, con fregi Liberty dipinti. Terminava con una terrazza panoramica dotata di una balaustra floreale.
Un ampio terrapieno sulla Salita dei Parioli, con balaustra oggi distrutta, è l''unica cosa che rimane della villa, barbaramente demolita negli anni sessanta per costruire una palazzina. Lo stesso triste destino ha subito la seconda villa costruita da Bazzani ai Parioli, La Nuova Officina.

Nessun commento:

Posta un commento

Info sulla Privacy